ABOUT 

Axel Boerr Demontis

Nato e cresciuto a Buenos Aires, all'età di vent'anni mi sono trasferito a El Bolson, paesino rurale dell'entroterra argentino dove gauchos e hippie convivono in armonia da più di cinquant'anni, legati dall'energia unica sprigionata dalla valle che li circonda. È qui, facendo il contadino, che ho imparato il rispetto per Pacha Mama (Madre Natura). Ho lavorato in vivai forestali e in piantagioni di luppolo, raccogliendo ciliegie e cucinando la birra. Mangiavo cibi prodotti dal mio orto, totalmente dedito alla slow-life. 

Un'attitudine che non ho abbandonato quando ho lasciato l'Argentina per trasferirmi in Europa. Arrivato a Peschiera Borromeo, paese alle porte di Milano, ho preso in gestione due ettari di terreno e ho aperto un'azienda agricola in cui producevo ortaggi bio a chilometro zero, con la permacultura come bandiera e stella polare. Mentre mi alternavo tra il lavoro della terra e le passerelle in cui sfilavo come modello, ho iniziato a studiare Landscape Design. Oggi creo paesaggi e spazi verdi: mi sembra un buon modo per avvicinare le persone al luogo che le ospita. E per aiutarle a realizzare i loro sogni.